lunedì 30 maggio 2016

Un premio al blog: LIEBSTER Award

E' arrivato un premio per "Parole di contorno"!!

Ringrazio l'amica Anna Maria, 
autrice del simpatico blog di scrittura e pagine personali

 se vuoi una vita da sogno...dormi!!!                     


Troverete in questo spazio una grande passione per la letteratura, in modo particolare per i bambini, ma non solo per loro, per  la scrittura creativa, pagine di vita raccontata con garbo e simpatia

Desidero ringraziare Anna Mariaper il suo gentile pensiero riportando di seguito il commento che ho lasciato nel suo spazio:
 Carissima Anna Maria,
che sorpresa, grazie di cuore!!

Dopo una lunga stagione di premi virtuali per "Fata Confetto" 
prima e per "Lo schiaccianoci " poi, non avevo più ricevuto premi 
e per "Parole di contorno" il tuo graditissimo LIEBSTER Award è il primo in assoluto!
Rispetto ai precedenti ho notato una diversa grafica, prima era rosa
 e non c'era la scritta centrale, che ne arricchisce il significato, 
affiancando all'amabilità anche la promozione di altri blog.
In seguito ad una mia scelta, condivisa da molti blogger che frequento, ho deciso di limitare la citazione a 3 blog e di rispondere ai vari punti in modo, diciamo, flessibile. Se per te non ci sono problemi procederò in questo modo anche in questa graditissima occasione.
Complimenti per il tuo piacevole ed accogliente spazio
 e per la simpatia che vi si trova sempre, a presto
Marilena, la Fata Confetto.

Per restare nello spirito del food blog", riguardo alle rituali domande per i nominati  ho pensato di sostituirle invitando ciascuno di loro a comporre un menu, dall'antipasto al dessert, dedicato ad un personaggio  a loro scelta: vivente o vissuto, artista, sportivo, della cultura, della politica...

Come premesso nel commento riportato, mi permetto di derogare sia per il numero dei blog segnalati che per il numero dei loro lettori fissi. Ecco il mio elenco "ristretto":


Claudia, Luna e Speedy70, simpatiche e competenti autrici, descrivono le loro ricette varie e gustose in modo chiaro e facilmente riproducibile anche per chi non è molto esperto e questa è una qualità molto apprezzabile. 
Anche  la presentazione è molto curata, 
con immagini belle e invitanti.
Questi sono i motivi che mi hanno indotto a citarle insieme e a segnalare i loro spazi...pardon le loro attivissime cucine, per questo riconoscimento che spero gradiranno. 
Lascio a loro la scelta di quanti blog premiare 
e la modalità da richiedere.
L'importante è il contatto positivo e amichevole con chi condivide le nostre stesse passioni! 

6 commenti:

  1. Un modo simpatico per conoscerci meglio... grazie cara!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie a te, Speedy, a presto:-)

    RispondiElimina
  3. Che forte! Molto divertente. Marilena hai avuto una bellissima idea, un menu completo per un personaggio a scelta.
    Spero tu mi perdonerai se partecipo anch'io e mettendo qua il mio menù.
    Il mio personaggio è GGG.
    Tre G che stanno per il Grande Gigante Gentile, fiaba di Roald Dahl.
    Il povero GGG è alto solo sette metri mentre gli altri giganti più di 20, perciò lui è un nanetto per la sua gente. Gli altri giganti mangiano uomini donne e bambini di tutti i "popolli". Ogni "popollo" ha un suo gusto ad esempio, un bell'Eschimese in carne è come il cornetto dal cuore di panna.
    GGG non mangia "popolli", mangia "cetrionzoli" digustosi che non gli piacciono, ma nel suo paese non cresce altro.
    Cosi mi piacerebbe cucinare per il povero Grande Gigante Gentile un menù tutto verdure:
    Antipasto: fiori di zucca e salvia fritti con la pastella.
    Primo: crema di zucca, bella densa, che va servita con al centro un cucchiaio di yogurt greco o un cucchiaio di funghi.
    Ingredienti: 1 porro. 500g. di zucca. 2 patate. Dado vegetale. pepe.
    Procedimento semplicissimo, mettere tutto in una pentola con l'acqua che copra al pelo le verdure, una volte cotte ridurle in purea. mettere nei piatti e servire con crostini, ma è più gustosa come come ho suggerito all'inizio.
    Secondo: una parmigiana di melanzane grande come un tavolo. Un tortino, anzi un tortone, di patate con formaggio e funghi porcini. Una quintalata di olive all'ascolana (che non ho mai fatto perciò non chiedetemi la ricetta). Un bidone di verdure per pinzimonio. Crostini di verdure miste in quantità. (E'pur sempre un gigante)
    Dolce: Un Erbazzone, e non sto scherzando esiste davvero. Ecco gli ingredienti:
    Per la pasta frolla con cui farcire lo stampo:
    300 di farina, 150 di zucchero, 150 di burro 1 uovo 1/2 bustina di lievito.
    Per il ripieno: 250 g. di zucchero. 2 uova. 250 di ricotta. 100 di mandorle. Un pugno di bietola cotta. un bicchierino di sassolino.
    Cuocere in forno a 180 gradi per circa mezz'ora
    Buon appetitonzolo caro GGG.
    (*__*)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Anna Maria,
      MI HAI LETTO NEL PENSIERO!! Altro che perdonarti, hai interpretato il mio progetto prima ancora che lo proponessi. In effetti sto preparando un post per estendere il gioco dell'ospite a cena a tutti quelli che hanno voglia di coniugare cucina e fantasia, magari anche promuovendolo con un giro di inviti.
      A presto per i dettagli.
      Tu e GGG sarete i primi partecipanti.Il tuo comento fanta-gastronomico sarà lo spunto per il primo convivio.
      Lascio questa risposta anche da te!
      Grazie per il tuo intervento, che mi ha convinto a proseguire quest'idea giocosa!:-)

      Elimina
  4. Cara Marilena ma che bello aver ricevuto questo premio da te! Come spesso ho detto in occasione dei precedenti premi che sono stati assegnati al nostro Barba blog, sono felice come se fosse un premio vero e proprio di materia, anzi anche di più. Riceverli per me ha sempre significato molto in quanto chi lo dona, dimostra di avere a cuore te, il tuo blog, la tua passione. E' un gesto di affetto sincero insomma :) Grazie mille di cuore e lo passo volentieri ad altri tre blog, mi attengo alla tua modalità!

    RispondiElimina
  5. Grazie Luna per il tuo gradimento e per le tue belle e sincere parole!Chi come te con passione e dedizione porta avanti un blog di qualità merita apprezzamento,stima e affetto.
    Spero che tu gradisca l'iniziativa che sto preparando.
    Il post che pubblicherai per il LIEBSTER Award, se vuoi, sara rilanciato dalle parole di contorno nell'ambito del gioco"A cena con"
    A presto:-)
    PS: lascerò questo commento anche da te, grazie di tutto

    RispondiElimina