mercoledì 6 dicembre 2017

Biscotti di Pan di zenzero



I primi giorni di dicembre hanno portato un gran freddo: raffreddori e malanni in agguato, ma anche atmosfera invernale che si addice all'attesa del Natale, che nonostante tutti i guai collettivi e personali, resta la festa più sentita da grandi e piccoli.
L' Avvento  è appena iniziato, una prima candela si accenda a significare attesa  e speranza.
Senza perdere di vista il valore spirituale e umano del ricordo della Natività, senza cadere nel vortice del consumismo sfrenato ( ma la crisi qui basta da sola a fare da freno) la tradizione arricchisce questo periodo in tanti modi diversi.
I dolci costituiscono un aspetto interessante e vario, da nord a sud, dentro e fuori dai nostri confini.
Accanto alla più illustre tradizione italiana, ecco questi biscottini nordici, ormai diventati celebri anche da noi.
Una pasta frolla speziata e la glassa a disegnare tanti soggetti, nel mio caso un po' naif, dato che questo per me è stato il primo esperimento di ghiaccia reale e, quanto all' abilità grafica, mi sono ispirata ai disegni dei miei ex piccoli alunni, ormai in attesa della licenzia media..questo per dire che io ancora disegno come i piccoli dell'asilo! Ma la bontà è garantita!:-D

Ingredienti e preparazione:
  
per la pasta frolla speziata


Zenzero in polvere 5 g     
Un chiodo di garofano pestato 
1 pizzico di noce moscata 
1 pizzico di cannella in polvere 
5 g Bicarbonato (cucchiaino scarso)
Zucchero    160 g
Farina 00   350 g     
Burro freddo di frigo    110 g     
Uova 1    
Sale fino 1 pizzico     
Miele 50 g( un cucchiaio)

Facoltativo, ma consigliato: 
mezza bustina di lievto per dolci
oppure un cucchiaino di ammoniaca sciolta in circa un quarto del burro

per la glassa

Zucchero a velo 150 g                    
Albumi

Mescolare tutti gli ingredienti e le spezie per la frolla, per ultimo il burro freddo a pezzetti ( + il lievito o l'ammoniaca sciolta in poco burro se decidete per questa variante).
Impastare velocemente e formare un panetto piatto da avvolgere nella pellicola e lasciar riposare in frigo per circa mezz'ora.
Trascorso il tempo di riposo, riprendere la frolla, rilavorarla brevemente e stenderla all'altezza di 7 mm circa.
Con le formine a soggetto natalizio ricavare i biscotti, rimpastando e stendendo i ritagli fino a esaurimento della frolla, disponendoli sulla placca del forno foderata con carta forno.
Infornare a 180° per 10 minuti (o secondo la resa del proprio forno).
Per preparare la glassa versare l' albume in una ciotola, iniziare a montare con le fruste a media velocità e unire poco per volta lo zucchero a velo con l'aiuto di  un cucchiaio  fino ad ottenere un composto omogeneo abbastanza consistente.



Una volta freddi, decorare i biscotti con la glassa   per mezzo di  una siringa o un sac de poche con la bocchetta  piccola.
Siamo arrivati alla parte più divertente e creativa e poi, finalmente, si possono gustare i biscotti di pan di zenzero, in tutto il loro gusto speziato, nell'atmosfera natalizia con tanta dolce neve zuccherina!

14 commenti:

  1. Sono deliziosi i tuoi biscottini di Natale, grazie per la ricetta e complimenti per le decorazioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gabry,
      per la ricetta ho attinto a diversi siti in rete, per le decorazioni, io mi sono divertita e ci riproverò:-)

      Elimina
  2. Adoro le spezie, la cannella e lo zenzero la fanno da padroni in questo periodo ed anche io sto facendo dolcini a tema! Pertanto apprezzo molto i tuoi biscottini, che belli poi decorati così, bravissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima tu, Luna!
      La ghiaccia l'ho presa dal tuo blog ( forse ho usato 10 gr. di zucchero al velo in più).
      E tutti i dolcetti che fai tu mi fanno venire la voglia di provarci anch'io: dolci e golosi esperimenti!:-)

      Elimina
    2. Ma grazie quanto sei carina :D Mi lunsinghi e comunque sei brava di tuo pertanto ti riesce tutto bene!

      Elimina
    3. Cara Luna,
      i suggerimenti di chi, come te, con passione e fantasia si dedica alla cucina e alla pasticceria casalinga in particolare , sono preziosi per chi si cimenta in nuove realizzazione. A presto, con altre bontà da esperimentare:-)

      Elimina
  3. Complimenti, sono molto belli!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie,
      i complimenti fanno sempre un piacevole solletico...come la neve sul naso, per restare in tema:-D

      Elimina
  4. Biscotti deliziosi, speziati e profumati... natalizi davvero!
    Non potevo trovare un post migliore per lasciarti i miei più cari auguri per un bellissimo Natale insieme alla tua famiglia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Maris,
      ricambio con affetto gli auguri per le feste che stanno iniziando, che portino serenità a voi r gioia ai cari monelli:-)

      Elimina
  5. Ma che belli questi biscotti! mi sa che un giorno o l 'altro mi devo decidere a provarli, soprattutto mi piace il fatto di poterli decorare insieme alla mia bimba un po cresciutella.
    Complimenti per tutti i tuoi blog, la sensazione che ho provato nel leggerti è stata quella di avere davanti una persona che si tiene stretta la bimba che è in sé....e questa cosa mi piace tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Antonella,
      le tue parole mi hanno veramente fatto piacere: è bello sentire che chi ti legge, legge anche nel tuo cuore!<3
      Ho rinunciato allo schiaccianoci, ma il blog delle ricette e delle parole mi fanno ancora compagnia, con contatti belli e significativi, come con te!
      Quando pubblicherai i biscotti, verrò a gustarli, insieme ai disegni della tua piccola artista:-)

      Elimina
    2. Ciao Marilena, non sapevo che lo Schiaccianoci non ci fosse più. Anche per me il blog è un mezzo , attraverso il quale posso non solo di condividere ricette, ma anche conoscere altre persone e altri punti di vista. Sicuramente appena farò i biscott sarai la prima a saperlo. A presto:*

      Elimina

collaborazioni