mercoledì 18 gennaio 2017

Rollé di petto di pollo ai funghi



Dalla collezione dei rollé di petto di pollo, un secondo sempre ben accetto in famiglia,  non poteva mancare quello ai funghi.
Nel pranzo domenicale, magari dopo un primo piuttosto abbondante, segue spesso una portata di carne bianca e questi arrostini sono pratici e adatti a tale scopo.
Infatti li preparo spesso, anche grazie anche alle molte varianti alle quali questa preparazione si presta in modo particolare, tanto che occorre un po' di tempo per completare il turno delle diverse farciture, quando non avvengano richieste specifiche che è sempre bene assecondare: trovare in tavola un piatto gradito è cosa piacevole per il palato e non solo!

Ingredienti e preparazione 
Per prima cosa è necessario preparare la farcia di funghi, usando quelli che abbiamo a disposizione.
Se non è stagione per gli ambiti porcini, possiamo avere discreti risultati anche contentandosi di funghi coltivati.
Trifolare i funghi tagliati minutamente in un soffritto di olio, aglio e cipolla tritati( o scalogno), con poco prezzemolo, sale e pepe e lasciar raffreddare.
Dopo aver preparato un petto di pollo di circa 1/2 kg in modo da ottenere una forma approssimativamente rettangolare, cospargere con sale, pepe e pezzetti emmenthal o sottilette.
Stendere poi 2 fette di prosciutto cotto a coprire la carne.
Procedere quindi con la farcia di funghi, distribuita in modo uniforme sulla superficie, lasciandone la porzione finale scoperta per poter chiudere il rotolo più agevolmente.
Rotolare il petto così farcito e legarlo con spago da cucina, aiutandosi se occorre anche con qualche stuzzicadenti, specialmente in cima e in fondo, in modo che il ripieno non fuoriesca.
Mettere il rollé a cuocere in una casseruola di giuste proporzioni con 4/5 di olio e far dorare su tutta la superficie.
Bagnare con un mestolo di brodo e portare a cottura, per un tempo totale di un'ora circa.
Lasciar intiepidire prima di affettare allo spessore desiderato e servire completando con il fondo di cottura.


10 commenti:

  1. Un po' come il polpettone: sa di casa, di famiglia, di coccola e per di più è anche bello! Ottimo secondo piatto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo pienamente, cara Simo!
      Ai pregi della carne bianca questi piatti aggiungono il gusto di elaborazioni diverse, in sintonia con le stagioni e le esigenze del momento
      Ciao e grazie per la tua presenza:-)

      Elimina
  2. Mi piace la tua ricetta!
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  3. Un secondo gustosissimo che mi ha fatto venire un'acquolina incredibile e troppa voglia di cimentarmi nella sua realizzazione:)).
    Grazie mille per la condivisione:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo proverai, Rosy, fammelo sapere: sono certa che piacerà anche a voi!

      Elimina
  4. BUONO, BUONO, BUONO!!!!! ciao ciao =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa, un buon rollé leggero e gustoso
      grazie per l'apprezzamento:-)

      Elimina
  5. Deve essere ottimo, ma dove trovare un petto di pollo così grande?
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristiana.
      scelgo il petto al banco Coop, abitualmente trovo il peso adatto, sui 500gr ...e poi mi arm di coltello affilato e di pazienza, ma ne vale la pena!:-)

      Elimina