venerdì 10 maggio 2013

W il Trio "Ci penso io"

Con una matita puoi fare quello che vuoi!
Ma lei non può lavorare da sola, ha due fedeli amici sempre con sé: la gomma e il temperamatite.
La mano che si muove, la punta di grafite che traccia il segno come tu vuoi, ma ahimè, qualche volta quello che hai in mente non corrisponde al segno sul foglio...e altre volte ecco un errore, meno male che te ne sei accorto in tempo.
E' il momento di rimediare ed allora entra in campo lei, 
 la gomma per cancellare
 con quel suo modo leggero e  rassicurante nel far scomparire in pochi passaggi  le cose sbagliate e sei di nuovo pronto a riprendere il lavoro interrotto.
Ma se la punta della tua matita  si rompe  ( pigiato troppo, troppo lunga e appuntita??Accipicchia!!) oppure ormai si è consumata e  appiattita, ecco l' altro aiutante in tuo soccorso: 
 il temperamatite 
Qualche giro della tua matita con la testa nel buco ed ecco una punta  ben sagomata pronta per scivolare sul foglio che l'aspetta.
Quando i bambini piccoli scoprono il temperamatite, diventa irresistibile il suo richiamo!
Troppo bello veder rispuntare la punta  e quella farfalletta di legno con il margine colorato, sembra una magia!
Quante matite ho visto nelle manine dei miei piccoli alunni, ridotte alle minuscola dimensione di una cicca...e quanti giretti dal banco al cestino! 
Vanno sempre insieme, il trio "Ci Penso Io"



Noris   matita grafite con gommino 2HB  
Mars plastic, gomma bianca per matita : sintetica - senza ftalati e senza Lattice
Temperamatite grigio-blu a 1 foro con contenitore per trucioli





Nessun commento:

Posta un commento