gioco con invito

domenica 21 settembre 2014

Torta di mele


E' arrivato l'autunno, dopo un'estate sottotono.
La sera scende già più presto e si comincia a desiderare di ritrovarsi intorno al tavolo per una buona cena, magari  da finire con una bella torta di stagione.
Già le mele dei primi nuovi raccolti hanno fatto la loro comparsa; le mele così versatili nella pasticceria domestica, un vero tesoro per il gusto e la salute.
Ecco una torta buona e bella nei suoi colori, con il bassorievo degli spicchi che affiorano dall'impasto lievitato e la nevicata di zucchero semolato che  dà un aspetto un po' rustico.
 Per questa preparazione si sostituisce la bilancia con il cucchiaio, si ha il vantaggio dietetico di non usare burro ed è un impasto che può essere utilizzato in numerose varianti, come si può vedere in altre ricette di questo blog.

Ingredienti e preparazione 
  • Lavare e sbucciare 2 o 3 mele, tagliarle a fettine in una terrina e insaporirle con un cucchiao scarso di zucchero, una presa di cannella, spruzzarle di liquore (rhum o altro), mescolare e lasciar marinare.

  • Prendere tre uova e in una terrina mescolare i  tre tuorli con 10 cucchiai di zucchero semolato, tenendo gli albumi da parte.
  • Lavorare bene aggiungendo scorza grattugiata di un limone,
  •  un bicchierino di liquore dolce,
  •  un cucchiaio di zucchero di vaniglia.
  •  Unire un bicchiere da cucina riempito per metà di latte e per metà di olio evo
  • Aggiungere 14 cucchiai di farina "00", lavorando continuamente l'impasto. La presenza dell'olio renderà l'impasto ben amalgamato e privo di grumi
  • Unire una bustina di lievito per dolci e gli albumi montati a neve. L'impasto deve risultare piuttosto denso, altrimenti poi le mele si adageranno tutte sul fondo.
  • Aggiungere parte delle mele affettate e amalgamare con cura.
  •  Ungere con il burro una teglia diametro di 26 cm ( se si usa un recipiente più grande aumentare le quantità in proporzione) e versare l'impasto.
  • Disporre sulla superficie le  fettine di mele rimanenti.
  • Infornare a 180°  per 40' circa, controllando la cottura con il metodo classico dello stecchino.
  • Sformare quando la torta è tiepida e cospargere con zucchero semolato.
Già in cottura il profumo vi farà ricordare la battuta del gattone Gartfield:
"Torta di mele, profumo vincente!"
poi l'assaggio confermerà il parere del gatto intenditore...

10 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie Gianna,
      qui siamo in pieno grigio classico, ma è molto rilassante, in fondo...specialmente con una fetta di torta davanti:-)
      RispondiElimina

      Elimina
  2. Che bello l'autunno come lo adoro! I colori così caldi ed intensi, la sera che arriva presto ad avvolgerci...! Che buona poi questa torta di mele, un classico adorato da tutti che sà di autunno, di casa e di calore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e poi , Luna cara, a noi piace la pioggia, magari non esagerata come quella di pochi giorni fa qui da noi.
      E ci piacciono le torte di mele, regine della pasticceria autunnale:-)

      Elimina
  3. Una versione ancora di versa da quelle che ho io e che ho letto in giro ultimamente....che bello :-)
    L'autunno non sarebb eautunno senza una torta di mele ogni tanto, io la penso così ;-)
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti, Maris, ce ne sono tante, tutte deliziose tentazioni.
      Non mi sembra autunno se non preparo la trilogia delle mele: crostata, torta, strudel...e qualche bis!

      Elimina
  4. Ciao, bentrovata!!! Preferisco l'estate ma sicuramente cogliere questa possibilità golosa dell'autunno, lo rende più gradevole. Adoro le torte di mele e questa tua versione a "cucchiai" mi piace tanto!!!
    Alla prossima...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura,
      le cucchiaiate sono pratiche e veloci, mentre scalda il forno l'impasto è pronto e via, si spetta il profumo e poi l'assaggio.
      Grazie per essserti unita ai lettori del mio blog.
      Verrò farti visita con piacere:-)

      Elimina
  5. Ciao! piacere di conoscerti! ti ho scoperto tramite Luna B. sono venuta a leggere le tue ricette, mi ha colpito subito la tua torta di mele, così buona, così delicata, così profumata... io adoro le torto di mele e quando vedo una ricetta nuova me la segno subito! ;-) la tua sarà la prossima che proverò!
    complimenti per tutto a presto!
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola,
      ho visto sulla mail che mi segui su Bloglovin, io però non entro perché mi sono sospesa da fb. Se ti va, puoi seguirmi qui sul blog, grazie ancora a presto
      :-)

      Elimina