martedì 14 maggio 2019

Crostata di cioccolato al latte e fiocchi di cereali



Le ricette del riciclaggio hanno il loro fascino: si ottengono nuovi sapori e, premiando il gusto e l'economia, premiano anche la fantasia, grazie a quel pizzico di creatività che stuzzica, oltre all'appetito, anche la fantasia, che è sempre un notevole valore aggiunto.
Mi sono ritrovata in dispensa una discreta quantità di cioccolato al latte delle uova di Pasqua e, prima che il caldo ne compromettesse l'integrità, l'ho fatta sciogliere nel microonde con un po' di latte.Ho aggiunto i fiocchi di cereali che stazionavano in dispensa senza un eccessivo interesse da parte di nessuno della famiglia, in quantitàtale  da assorbire il cioccolato fuso.
Senza altre aggiunte, ho rivestito una pirofila con la pasta frolla  ed ho formato il ripieno, decorando infine con la classica grata a losanghe.
In forno a 180° per circa mezz'ora e la crostata è pronta, buona per dessert, per colazione o a  merenda.

6 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Elisa,
      a volte basta mettere insieme due cose e il gioco...cioè il dolce, è fatto!:-)

      Elimina
  2. Adoro le ricette del riciclo per lo stesso motivo che menzioni anche tu, ovvero si ottengono nuovi sapori a volte anche meglio dell'originale! La tua crostata nella sua semplicità è una bella idea golosa e sfiziosa, scommetto che è andata a ruba ;) Un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, cara Luna!
      Non è durata molto...ma con i prossimi "avanzi",una nuova invenzione golosa:-)))

      Elimina
  3. La crostata è sempre la crostata, complimenti!

    RispondiElimina
  4. Hai veramente ragione,cara Simona...vado a farne una di ciliege!

    RispondiElimina

collaborazioni