gioco con invito

venerdì 1 luglio 2016

Strudellini ai fichi secchi



"Questa è la Danza del Serpente 
che vien giù dal monte
per ritrovare la sua coda
che ha perduto un dì..."
E al segnale convenuto un altro bambino si attacca e la coda si allunga, fino a comprendere tutta la classe e poi via, in giro per tutta la scuola a farsi ammirare nel serpentone che si snoda cantando le filastrocche preferite!
 Alla fine di ogni anno scolastico si affaccia qualche ricordo del passato con i bimbi, gli ultimi sono stati gl'indimenticabili Koala💚
L'estate è appena cominciata e, approfittando della temperatura ancora molto mite, è tempo di consumare le ultime scorte di prodotti che non saranno più adatti a preparazioni estive.
Tra questi  i fichi secchi rimasti che, come altra frutta secca residua dal consumo invernale, è meglio utilizzare in qualche dolcezza golosa.
Per il mio serpente, o meglio per i cantuccini che lo compongono, ho utilizzato ancora una volta la pasta frolla fine di Leena, del blog "Kiosco di frutti di bosco", una vera specialità!
Per il ripieno ho unito ai i fichi secchi spezzettati  a una manciata di uvetta ammollata precedentemente nell'acqua, qualche mandorla e un po' di pinoli.
Ho posto tutto in una terrina con una spolverata di cannella e un bicchierino ( 50 ml cirrca) di liquore dolce ( basilico o limoncello) ed ho lasciato macerare per qualche ora.
Poi ho steso la frolla dandole forma rettangolare, ho posto la farcia di frutta secca al centro ed ho ripiegato la pasta a formare direttamente sulla placca foderata di carta forno inumidita uno sfilatino di diametro piuttosto piccolo ( circa 4 cm da crudo).
Ho fatto cuocere per circa 25/30 minuti in forno preriscaldato a 180°, ricavando dallo sfilatino ancora caldo i cantuccini, che ho chiamato srtudellini per il loro ripieno alla frutta...
Poi è arrivato il serpente, che vien giù dal monteeee...!


4 commenti:

  1. Ma che meraviglia questo "serpente" dolce ripieno di leccornie: amo la frutta secca e i fichi in particolare, ora non me la sento di accendere il forno ma la ricetta me la salvo e la proverò più avanti, grazie mille Fata Confetto!!
    Buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen,
      per il tuo apprezzamento e anche per il follow!
      Anche pasticciando si può continuare a giocare, specialmente se si è fatto per tutta la vita!
      Questi strudellini sono un po' fuori stagione, ma desideravo finire gli "avanzi" e li abbiamo sgranocchiati piacevolmente!:)
      Marilena

      Elimina
  2. Ciao, vengo dalla festa dell'amicizia di Dolcezze creative, hai un blog che mi piace molto, adoro dilettarmi anche con le ricette,la creatività è anche in cucina!!
    Mi sono unita alle tue lettrici per poter seguire le tue ricette!
    Ti auguro una buona domenica
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca,
      grazie mille per il follow e le tue gentili parole.
      Ricambierò con piacere, buona domenica:-)

      Elimina