gioco con invito

venerdì 11 settembre 2015

Salsa Arancione di Angelo Paracucchi


 Possiamo apprezzare la maestria di Angelo Paracucchi, il famoso cuoco della Locanda dell'Angelo, vicino a Sarzana, in questa una ricetta semplicissima, che esalta i condimenti e gli ortaggi più comuni.

Anche in questo caso, come per preparare la salsa al rafano, sono necessari pochi ingredienti, familiari ad ogni massaia, che se li trova per le mani tutti i giorni nel provvedere alla mensa domestica, compagni di viaggio dal brodo al ragù, dallo spezzatino alla cacciatora, dalla tavola quotidiana a quella delle feste.
Proprio Paracucchi, in una serie di articoli sulla gastronomia italiana pubblicata anni fa sul "Messaggero", dalla quale ho attinto la presente ricetta , insegnava che la differenza tra le cucine dei paesi delle diverse parti del mondo consiste proprio nell'uso delle erbe fini.
Infatti polli, conigli, uova, pesci, con qualche eccezione locale, sono sempre gli stessi sotto questo cielo.

Ingredienti:

Sedano
Prezzemolo ( poco)
Carota
Cipolla
Pomodoro maturo
Olio extra vergine di oliva
Sale
Pepe
aceto
tabasco facoltativo

                                Preparazione

Riunire gli ingredienti e lavorare con una frusta o atro strumento fino ad ottenere una salsa omogenea.
Adatto per pesce lesso, bolliti, uova sode, tartine con gamberi ecc…
                                                                                                        

8 commenti:

  1. Una salsa tutta salute e anche gusto, veloce da fare e che si presta per tante ricette !

    RispondiElimina
  2. Ciao Andreea,
    si può abbondare con questa salsa, tutta vegetale e poche calorie, ma con tanto sano gusto!:-)

    RispondiElimina
  3. passo a salutarti in questo goloso blog.... :-) Gustosa ricettina..... ciao cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fiore,
      serviti pure, non fare complimenti!
      Questa salsa è molto dietetica puoi anche esagerare!:D

      Elimina
  4. Interessantissima! *__* Non conoscevo l'esistenza di questa salsa, voglio provarla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sarai delusa, Glò, e puoi sbizzarrirti negli abbinamenti a tutta fantasia!
      Grazie della visita:-)

      Elimina
  5. Non deve essere affatto male..... d'estate poi col caldo fresca e saporita... gnam!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto, Patricia,
      si fa in un attimo e sta bene con tutto!:-)

      Elimina