gioco con invito

giovedì 26 luglio 2012

Melanzane al pomodoro al profumo di mentuccia

Ingredienti e preparazione

Dopo aver affettato le melanzane, porle a strati in un piatto largo, cospargere di sale ogni strato e sovrapporre un altro piatto per comprimere. Lasciare in posizione inclinata per circa due ore, in modo che le melanzane perdano il liquido amaro.
Nel frattempo preparare il sugo:
Soffriggere leggermente 2 spicchi di aglio tritati e aggiungere abbondante pomodoro fresco ; salare e aggiungere la mentuccia (menta gentilis o nepitella ) tritata finemente; lasciar ritirare curando che il sugo rimanga piuttosto acquoso.
Trascorso il tempo per la scolatura, friggere le melanzane "nude"    ( non infarinate) in padella con un filo di olio di semi, scolandole con due forchette( non serve carta assorbente) e porle in un piatto.
Infine prendere un vassoio, formare gli strati di melanzane fritte alternate con il sugo di pomodoro profumato alla mentuccia, cospargendo su ogni strato anche un poco parmigiano grattugiato. 
Le melanzane sono pronte per essere gustate.

5 commenti:

  1. ci devo portare un'amica che sta a dieta, chissà se le andranno bene? cmq qualcosa si deve provare ,intanto salvo tutto grazie marilena cara, bacini a te ;-)

    RispondiElimina
  2. Ciao Fatina, nn sapevo fossi iscritta a net-parade, possiamo scambiarci i banner ti pare? Ti ho votata così ora hai anche l'estero, ma ce ne saranno sicuramente anche altri tuoi estimatori, bacini cara e buona giornata,qui si muore dal caldo, non ci siamo abituati, stamani alle 9 erano 37 gradi, mamma si cola, bacini sparsi dolcezza……Anna Ross'<3<3<3

    RispondiElimina
  3. Grazie, Anna, per i banner non so come si fa, io ti voto quando visito il tuo giardino. Per il caldo, idem che da te, ma qui l'estate è così, ci siamo abituati.Salutone Marilena

    RispondiElimina
  4. Auguri prima di tutto ad Antonio che oggi festeggia gli anni. Chissà cosa gli avrà preparato la sua amata Marilena? Con tutte le cose gustose che ci proponi, per lui sicuramente un piatto speciale da consumare in semplicità e calore del cuore e non solo, vista la temperatura. Sono proprio curiosa di sapere cosa cucini e se potessi mi inviterei. Ciao Marilena . Un grande abbraccio e grazie per i suggerimenti sempre graditi.

    RispondiElimina
  5. Antonio ringrazia insieme a me per gli auguri. Sarebbe bello che i marchingegni ( che parole di altri tempi!)dell'informatica fossero in grado di annullare le distanze, non solo in modo virtuale: avrei aggiunto un piatto per la cena per farti gustare le cozze ripiene, piatto forte della cena di compleanno e soggetto del prossimo post! Grazie ancora e a presto Marilena :-))

    RispondiElimina