martedì 12 settembre 2017

Schiacciata con l'uva fragola


L'uva fragola, da noi in passato detta anche americana, è una qualità particolare di uva.
Ho sempre sentito dire dai contadini e dai vignaioli che non doveva essere mischiata alle altre qualità, pena un vino torbido e poco ambito.
Ma chi ne aveva in quantità sufficiente per farne sia pure  una piccola quantità di vino dolce  e speciale, otteneva un prodotto pregiato e apprezzato, da centellinare con gli amici nelle occasioni speciali.
Questa schiacciata, stesa direttamente  con le mani nella teglia di ferro unta con l'olio, è fatta utiizzando la pasta lievitata del pane o della pizza.
Se ne cosparge la superficie con una discreta quantità di acini di uva fragola leggermente appassiti, affondandoli nella pasta con una lieve pressione.
Si cosparge la superficie con qualche cucchiaino di zucchero semolato, irrorando il tutto con un filo di olio evo,
Cuocere in forno a 200° per circa 30/45 minuti.
Si gusta tiepida o fredda, e con la schiacciata si assapora il gusto e il profumo dell'autunno che bussa alla porta.

8 commenti:

  1. Ciao Marilena, che bella ricetta; semplice e golosa, proprio come piace a me...proverò questa schiacciata, ho giusto qualche pianta di uva fragola; o americana come la chiamavamo da piccole, grazie, ti abbraccio!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Cristina,
    leggo che anche tu la conoscevi come uva americana, con quel sapore e profumo intensi e una consistenza dura e scivolosa dell'acino sotto la buccia piuttosto spessa.
    Ormai la trovo una volta all'anno al supermercato e l'appuntamento con la nostra schiacciata tradizionale non lo posso mancare!

    RispondiElimina
  3. Quanto mi piace l'uva fragola, con quel gusto e quel profumo intenso....mai mangiata la schiacciata, da provare!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura,
      una volta tutte le vigne avevano qualche vite di uva fragola,
      le cose buone conosciute nell'infanzia ritornano sempre in mente e questa schiacciata è una di queste

      Elimina
  4. ecco Marilena non potevo non venire a vedere questa schiacciata! E' bellissima e immagino quanto sia buona, Io non ne ho mai assaggiata una ma considerando quanto mi piacciono sia la pizza sia l'uva fragola direi che è una ricetta ad hoc!! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marina,
      è una schiacciata semplice, ma ha il sapore antico.L'olio con lo zucchero dà un gusto particolare, esaltato dall'uva un po' appassita.
      Peccato che si possa fare solo in questo periodo!:-)

      Elimina
  5. BRAVISSIMAAAA! :-) Questa mi piace un sacco!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Irene, brave le nonne che ci hanno lasciato un tesoro di tradizioni, speriamo di essere brave anche noi a tramandarle, la rete serve anche a questo:-)

      Elimina