gioco con invito

lunedì 20 maggio 2013

Frittata di Farina di Ceci e Cipolle


Chiamiamola frittata questa preparazione che, pur senza l'utilizzo delle uova, ne conserva la forma e l'aspetto.
Ho visto il video, per molti versi istruttivo e spassoso, di Marco Bianchi e mi sono lasciata coinvolgere tanto da tentare l'esperimento...che in alcune fasi ha avuto risvolti molto critici, ma per fortuna superati con un risultato indubbiamente interessante, anche se dal punto di vista estetico non esaltante, ma non si può avere tutto fin dal primo tentativo e, su invito del più giovane della famiglia, ci riproverò, perché ne vale la pena.
La maggiore difficoltà l'ho trovata nel far compattare in padella il composto di ceci e acqua, che, al contrario della frittata "vera" va mescolato parecchio, finchè, perduta l'umidità in eccesso, si riesce a formare il disco e a girarlo con il piatto ( questa tecnica non si capiva dal video, da cui l'impazzimento)

Ingredienti e preparazione:
  • 150 gr di Farina di Ceci del Molino Chiavazza
  • 300 cl di acqua ( cambiando dose, conservare la proporzione del doppio di acqua rispetto alla farina)
  • Poco olio
  • 2 cipolle
  • sale e pepe e, a piacere: erba cipollina, curry, prezzemolo, basilico...
In una terrina stemperare la farina di ceci con l'acqua, 2 cucchiai di  olio, sale e pepe e lasciar riposare per almeno due ore.
Stufare le cipolle affettate in padella con pochissima acqua e un cucchiaio di olio.
Unire la pastella ( la padella deve essere caldissima, aggiungere ancora un po' di olio) e mescolare spesso, finché il composto non si compatta e quindi girare con l'aiuto di un piatto e proseguire la cottura ( circa 5 minuti per parte ( regolando il fuoco, per non sbruciacchiarla, a me è successo, ecco perché nella foto se ne vede metà!).
Rovesciare la frittata su un piatto e servire calda, tiepida o anche fredda.
Il cuoco suggerisce anche di gustarla comer farcia di un robusto panino  o di spalmarla con un formaggio morbido, tipo stracchino...buon appetito!!

3 commenti:

  1. Io sono una mangiatrice di frittate, quelle classiche con le uova. Questa qui mi sembra però una validissima alternativa: devo decidermi a provare la farina di ceci, non l'ho ancora mai fatto!
    Mi segno la ricettina, grazie :-)

    RispondiElimina
  2. Quanto deve essere buona questa frittata :D Che bella idea ci hai dato!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Amo i ceci e li proverò anche in questa versione.
    un saluto

    RispondiElimina