gioco con invito

domenica 21 aprile 2013

Ossibuchi alla romagnola

Questo è un piatto che prima ancora del gusto soddisfa la vista, con i suoi colori caldi, una festa per gli occhi.
Al giallo del riso arricchito dallo zafferano, si contrappone il colore bruno degli ossibuchi, screziato dal verde del prezzemolo. Aggiunge un tocco  di rosso intenso il pomodoro del  sugo di cottura, che ogni commensale distribuisce a suo piacimento, con un piacevole effetto variegato e su tutto l'insieme la piccola nevicata di parmigiano grattugiato diventa l'ultimo invitante richiamo...salvo ricominciare da capo per chi, dopo il primo assaggio,  si impegna in un secondo giro.

Ingredienti e preparazione

Rosolare una piccola cipolla e 2 spicchi d'aglio tritati in 50 gr. di burro ( o in olio e burro)
Unire gli ossi buchi, condire con sale, pepe e noce moscata e farli dorare da ambo i lati.
Bagnare con 1dl di marsala secco e far evaporare.
Aggiungere 4/5 cucchiai di passata di pomodoro e diluire con acqua calda.
Lasciar cuocere coperto  a fuoco basso, per circa un'ora e mezzo,
Cospargere con un cucchiaio di prezzemolo tritato e togliere gli ossibuchi dal fuoco, tenendoli in caldo.
In una salsiera versare il sugo di cottura
Nel frattempo cuocere la quantità di riso desiderata in abbondante acqua salata, scolandolo al dente e lasciare un po' di acqua.
Nel recipiente di cottura degli ossibuchi, versare il riso, condire con burro e zafferano diluito con poca  acqua precedentemente messa da parte
Mettere in ogni piatto l'osso buco, il riso giallo e servire a parte il sugo e il parmigiano grattugiato.

3 commenti:

  1. E' una versione corretta della versione milanese originale, in ogni caso non sembra male.
    Un abbraccio
    Beatrice

    RispondiElimina
  2. Caspita che bontà! La foto rende davvero giustizia al piatto che sono sicura sia buonissimo! Buona domenica :)

    RispondiElimina
  3. Questo è un piatto che mangerei volentieri anche se in misura ridotta,dovrò rivisitare la ricetta, sarebbe ora che ricominciassi a cucinarmi qualcosa,sempre freddo non va bene lo so da me mah……… notte Marilena bella e buona settimana a chi mi leggerà…… bacini e rose ;-)))

    RispondiElimina